cheap jordans wholesale nfl jerseys stainless jewelry wholesale cheap nfl jerseys cheap Nike Air Huarache shoes pompy wtryskowe bombas inyeccion Air Jordan 11 72-10 Retro Black Gym Red White air jordan 5 low chinese new year cubic zirconia wholesale cheap air yeezy 350 boost Authentic MCM Backpack for Sale air jordan 12 cheap cheap ugg boots jordans for sale
Pro Loco Murese - Muro Lucano, Potenza, Basilicata, Lucania

Il Numistrano e l'Agorà
Sagra della Patata di Montagna di Muro Lucano

Itinerari Turistici: Archeologia Industriale

Postato in Mezza Giornata

 

Ritrovo all'ingresso inferiore del Pianello; visita al ponte in cemento armato e passeggiata lungo il sentiero delle Ripe dove sono presenti resti di alcuni mulini medievali; si prosegue in direzione del lago artificiale “Nitti” e della diga (ormai in disuso), passando per il tubo piezometrico, per poi dirigersi verso la centrale idroelettrica di inizio '900, dove si conclude la visita.

DURATA: 2 ORE circa

PER INFORMAZIONI E PER PRENOTARE LE VISITE: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ITINERARIO E FOTO A CURA DI: Rosanna Colonna, Simone Marolda, Chiara Ponte e Stefano Terracciano

Itinerari Turistici: Storia, Arte, Archeologia e Religione

Postato in Due Giorni

 

Primo giorno

Ritrovo e accoglienza al parco della Rimembranza, poi si prosegue in direzione del Torrione (dov'è possibile ammirare il panorama del centro di Muro) passando per la statua di San Gerardo; si sosta presso il Castello medievale all'interno del quale si è consumato l'assassinio della regina Giovanna I d'Angiò. Il giro riprende passando per la Cattedrale ed il Cimiterio di San Giuseppe e prosegue fino al palazzo vescovile e l'arco del seminario. Si ritorna in piazza Don Minzoni dov'è possibile visitare la Chiesa di Sant'Andrea Apostolo ed il Monumento ai Caduti.

Pranzo.

Ci si ritrova a via Roma e si riprende il tour andando a visitare la sartoria in cui ha lavorato San Gerardo e ci sposta verso il Pianello dov'è possibile visitare la sua casa natale; con la navetta, poi, si prosegue per la frazione Capodigiano dove si può visitare la Chiesa della Madonna delle Grazie, prima di tornare in paese e visitare la Chiesa della Madonna del Soccorso ed il Crocifisso della scuola di Cimabue; il tour si conclude in piazza Don Minzoni. In alternativa alla navetta è possibile proseguire a piedi visitando la Chiesa della Madonna del Soccorso ed il Crocifisso della scuola di Cimabue e continuando in direzione di piazza Umberto I, passando per il palazzo dell'Universitas, il salone affrescato del palazzo della Società Operaia e la Chiesa di San Marco. La visita si conclude in piazza Don Minzoni.

Secondo giorno

Ritrovo in piazza Don Minzoni, il tour riprende con la visita approfondita al museo archeologico e all'acciottolato artistico.

Pranzo.

Visita al ponte in cemento armato e passeggiata lungo il sentiero delle Ripe dove sono presenti resti di alcuni mulini medievali; si prosegue, poi, in direzione della diga (ormai in disuso), per poi dirigersi verso la centrale idroelettrica di inizio '900 passando per il tubo piezometrico. Il tour si conclude in piazza Don Minzoni.

 

DURATA: Due giornate

PER INFORMAZIONI E PER PRENOTARE LE VISITE: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ITINERARIO E FOTO A CURA DI: Rosanna Colonna, Simone Marolda, Chiara Ponte e Stefano Terracciano 

Itinerari Turistici: Storia, Arte e Religione per un giorno

Postato in Un Giorno

 

Ritrovo e accoglienza al parco della Rimembranza, poi si prosegue in direzione del Torrione passando per la statua di San Gerardo; si sosta presso il Castello medievale all'interno del quale si è consumato l'assassinio della regina Giovanna I d'Angiò. Il giro riprende passando per la Cattedrale ed il Cimiterio di San Giuseppe e prosegue fino al museo archeologico dov'è prevista una breve visita. Si ritorna in piazza Don Minzoni dov'è possibile visitare la Chiesa di Sant'Andrea Apostolo ed il Monumento ai Caduti. Pranzo. Ci si ritrova a via Roma e si riprende il tour andando a visitare la sartoria in cui ha lavorato San Gerardo e ci sposta verso il Pianello dov'è possibile visitare la sua casa natale; da qui ci si sposta verso il sentiero delle Ripe lungo il quale sono evidenti resti di mulini medievali ed il ponte in cemento armato che sovrasta il percorso. Con la navetta, poi, si prosegue per la frazione Capodigiano dove si può visitare la Chiesa della Madonna delle Grazie, prima di tornare in paese e visitare la Chiesa della Madonna del Soccorso ed il Crocifisso della scuola di Cimabue; il tour si conclude in piazza Don Minzoni. In alternativa alla navetta è possibile proseguire a piedi visitando la Chiesa della Madonna del Soccorso ed il Crocifisso della scuola di Cimabue e continuando in direzione di piazza Umberto I, passando per il palazzo dell'Universitas, quello della Società Operaia e la Chiesa di San Marco. La visita si conclude in piazza Don Minzoni.

DURATA: Una giornata

PER INFORMAZIONI E PER PRENOTARE LE VISITE: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ITINERARIO E FOTO A CURA DI: Rosanna Colonna, Simone Marolda, Chiara Ponte e Stefano Terracciano

 Privacy Policy